Bollani Andrea

Informazioni Docente

Ruolo
Professore Associato
Orari di ricevimento
Consultare la pagina Didattica > Ricevimento Studenti

Recapiti

Telefono
0382 98.4608
Fax
0382 27202
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio
Dipartimento di Giurisprudenza - 2° Piano

Andrea Bollani (Brescia, 15 maggio 1969)

A) Informazioni personali del docente

- Alunno del Collegio Ghislieri, nel 1993 si è laureato con 110/110 e lode in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Pavia.
- Ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Diritto del lavoro e relazioni industriali nel 1998.
- Già Ricercatore di Diritto del lavoro (1999-2006) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia, quindi Professore associato (2006-2017), è attualmente Professore ordinario di Diritto del lavoro presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.

B) Ambiti e filoni di ricerca

I prevalenti interessi scientifici riguardano il contratto collettivo, il lavoro a tempo determinato, il licenziamento, la previdenza complementare.

C) Numero delle pubblicazioni ed elenco di quelle più recenti/significative

Ha pubblicato circa 50 titoli, tra cui:

- Monografie: Contratto collettivo e interpretazione, Padova, 2004; Lavoro a termine, somministrazione e contrattazione collettiva in deroga, Padova, 2013.
- Articoli, saggi, voci enciclopediche: Trasferimento dei lavoratori (voce), in Digesto delle discipline privatistiche – sez. comm., vol. XVI, Torino, 1999, pp. 35 ss.; Lavoro a termine e autonomia collettiva, in Quad. dir. lav. rel. ind., n. 23, 2000, pp. 143 ss.; La revisione dell’apparato sanzionatorio in materia di inadempimento contributivo, in Riv. prev. pubbl. e priv., 2001, n. 1, pp. 78 ss.; Incentivi all’emersione, disposizione dei diritti, contrattualità del rapporto di lavoro, in Riv. prev. pubbl. e priv., 2002, pp. 319 ss.; Flessibilità e nuovi rapporti di lavoro, in M. Magnani, P. Varesi (a cura di), Organizzazione del mercato del lavoro e tipologie contrattuali, Torino, 2005, pp. 405 ss.; Fonti istitutive e autonomia collettiva nella riforma della previdenza complementare, in A. Tursi (a cura di), La nuova disciplina della previdenza complementare, Nuove leggi civ. comm., 2007, pp. 626 ss.; L’assetto delle fonti costitutive, in A. Tursi (a cura di), La nuova disciplina della previdenza complementare, Nuove leggi civ. comm., 2007, pp. 643 ss.; Lavoro pubblico e flessibilità, in M. Magnani, A. Pandolfo, P. Varesi (a cura di), Previdenza, mercato del lavoro, competitività, Torino, 2008, pp. 460 ss.; Licenziamento del dirigente e regimi di tutela, in Quad. dir. lav. rel. ind., n. 31, 2009, pp. 39 ss.; Associazioni sindacali (voce), in Enciclopedia giuridica Treccani, 2009; Contratti collettivi separati e accesso ai diritti sindacali nel prisma degli accordi Fiat del 2010, in AA.VV., Lavoro, istituzioni, cambiamento sociale. Studi in onore di Tiziano Treu, Napoli, 2011, pp. 347 ss.; Clausola di non regresso (giurisprudenza costituzionale), in M. Pedrazzoli (a cura di), Lessico giuslavoristico, vol. 3, Bologna, Bononia University Press, 2011, pp. 39 ss.; Il rito speciale in materia di licenziamento, in M. Magnani, M. Tiraboschi (a cura di), La nuova riforma del lavoro, Milano, 2012, pp. 309 ss.; Il licenziamento disciplinare, in S. Mainardi (a cura di), Il potere disciplinare del datore di lavoro, Torino, 2012, pp. 119 ss.; La somministrazione di lavoro e gli spazi regolativi della contrattazione collettiva, in L. Calcaterra (a cura di), La somministrazione di lavoro. Problemi e prospettive tra diritto nazionale diritto dell’Unione europea dopo la l. 78/2014, Milano, 2014, 195 ss.; L’interpretazione del contratto collettivo, in Trattato di diritto del lavoro diretto da F. Carinci e M. Persiani, vol. II, Padova, Cedam, 2014, pp. 839 ss.; La somministrazione di lavoro liberalizzata, in M. Magnani, A. Pandolfo, P. Varesi (a cura di), I contratti di lavoro, Torino, Giappichelli, 2016, pp. 155 ss.
- Note a sentenza: Forma scritta e licenziamento, in «Rivista italiana di diritto del lavoro», 1996, II, pp. 623 ss.; Nuovi orientamenti della Cassazione in tema di clausole elastiche nel part-time, in «Rivista italiana di diritto del lavoro», 1997, II, pp. 750 ss.; Recesso unilaterale dal contratto collettivo e comportamento antisindacale nella giurisprudenza di Cassazione, in «Rivista italiana di diritto del lavoro», 2005, II, pp. 65 ss.; Il contratto collettivo aziendale è efficace erga omnes?, in «Rivista italiana di diritto del lavoro», 2005, II, pp. 312 ss.; Straordinario e riposi nella disciplina dell’orario di lavoro dei ferrovieri, in «Argomenti di diritto del lavoro», 2006, pp. 216 ss.; Impresa familiare e lavoro prestato in ambito domestico, in «Rivista italiana di diritto del lavoro», 2006, II, pp. 864 ss.; Retribuzione di riferimento e computo del t.f.r., tra legge e autonomia collettiva, in «Rivista italiana di diritto del lavoro», 2006, II, pp. 870 ss.; Contratto d’opera e recesso del cliente, in «Argomenti di diritto del lavoro», 2008, pp. 463 ss.; Il lavoro a termine di fronte alla Corte costituzionale, in «Diritto delle relazioni industriali», 2009, pp. 739 ss.; Discrezionalità del legislatore e bilanciamento di interessi: il regime indennitario dell’art. 32, commi 5, 6 e 7 l. n. 183/2010 supera il vaglio di costituzionalità, in «Diritto delle relazioni industriali», 2011, pp. 1103 ss.; L’art. 19 dello Statuto dei lavoratori alla prova del caso Fiat: può la Corte costituzionale sostituirsi al legislatore?, in «Diritto delle relazioni industriali», 2012, pp. 830 ss.; Contrattazione collettiva di prossimità e limiti costituzionali, in «Argomenti di diritto del lavoro», 2012, pp. 1219 ss.

D) Esperienze didattiche

- Dall’anno accademico 1999/00 all’a.a. 2003/04 è stato Professore incaricato di Diritto del lavoro nella Facoltà di Scienze della formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Brescia.
- Dall’a.a. 2004/05 all’a.a. 2005/06 è stato Professore incaricato di Diritto del lavoro nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.
- Dall’a.a. 2005/06 al 2016/17 pProfessore associato di Diritto del lavoro nella Facoltà (poi Dipartimento) di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.
- Attualmente è Professore ordinario di Diritto del lavoro nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.
- Ha svolto attività di docenza in numerosi corsi di formazione per enti pubblici e privati.

F) Altre informazioni che si ritengono utili

- È Prorettore agli Affari giuridici e istituzionali dell’Università degli studi di Pavia.
- Fa parte del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Diritto romano, diritto privato e cultura giuridica europea dell’Università di Pavia.
- È socio dell’Associazione italiana di diritto del lavoro e della sicurezza sociale.
- Fa parte del Comitato scientifico di Diritto delle relazioni industriali.
- È membro del Comitato dei referees della Rivista italiana di diritto del lavoro.
- È Segretario del Consiglio direttivo del Centro studi di diritto del lavoro “Domenico Napoletano” – Sezione Veneto.
- Fa parte del Comitato scientifico della Fondazione Giandomenico Romagnosi.