Cera Mario

Informazioni Docente

Ruolo
Professore Ordinario
Orari di ricevimento
Consultare la pagina Didattica > Ricevimento Studenti

Recapiti

Telefono
0382 98.4568
Fax
0382 27202
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio
Dipartimento di Giurisprudenza - 2° Piano

Mario Cera (San Marco in Lamis, 26 giugno 1953)

A) Informazioni personali del docente

- Nel 1971 ha conseguito la maturità classica presso il Liceo Classico Pietro Giannone di San Marco in Lamis.
- Nell’ottobre 1975 ha conseguito la laurea in Giurisprudenza con 110 su 110 e lode presso l’Università di Pavia con una tesi in Diritto commerciale, relatore prof. Guido Rossi.
- Dal 1977 al 1981 è stato titolare di un assegno di ricerca in Diritto commerciale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.
- Nel 1981 viene dichiarato idoneo quale ricercatore confermato di Diritto commerciale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.
- Nel 1992 è dichiarato vincitore del concorso nazionale a professore associato e viene chiamato a tenere l’insegnamento Diritto bancario presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.
- Nel 2000 è dichiarato idoneo al concorso per professore di prima fascia in Diritto bancario e viene chiamato a ricoprire il relativo posto presso la Facoltà di Giurisprudenza di Pavia.
- Nel 2011 viene chiamato a coprire il posto di professore ordinario di Diritto Commerciale sempre presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.

B) Ambiti e filoni di ricerca

I prevalenti interessi di ricerca attualmente riguardano: il diritto della società con azioni quotate nei mercati, con particolare riguardo alla loro struttura ed organizzazione; il diritto societario speciale riguardante particolari categorie di società; l’intermediazione finanziaria con riguardo ai soggetti e alle attività nei servizi di investimento.

C) Numero delle pubblicazioni ed elenco delle più recenti/significative

Risultano editi a giugno 2017 fra studi monografici, articoli, note, contributi a opere collettanee 58 studi, fra i quali si possono segnalare come più noti o rilevanti:

a) Monografie: La Consob, Milano,1984; Il passaggio di riserve a capitale, Milano 1988; Le società di intermediazione mobiliare, nel Trattato delle società per azioni, diretto da G.E. Colombo e G.B. Portale, Torino, 1993; Autonomia statutaria delle banche e vigilanza, Milano 2001.
b) Articoli, note e contributi a opere collettanee: Effetti della certificazione del bilancio: l’impugnazione della Consob, in «Rivista delle società», 1977; Controllo giudiziario ex art. 2409 c.c. e messa in liquidazione della società, in «Giurisprudenza commerciale», 1978, II; Quarta direttiva C.E.E. sui conti annuali e adeguamento della normativa italiana, in «Rivista delle società», 1980; La riforma della Consob: solo “inutili complicazioni” e “disarmonie”?, in «Rivista delle società», 1985; La revisione contabile tra lacune legislative e prassi, in «Rivista diritto commerciale», 1990, I; L’attività di intermediazione mobiliare e la disciplina contrattuale, in «Banca borsa titoli di credito», 1994, I; Gli intermediari finanziari nel testo unico in materia bancaria, in «Giurisprudenza commerciale», 1995, I; Lo statuto speciale del gruppo creditizio come impresa economicamente unitaria, in I gruppi di società, Milano, 1996; Lo statuto speciale delle società di intermediazione mobiliare nel D.LGS 23 luglio 1996, n. 415, in «Banca borsa titoli di credito», 1997, I; Offerta pubblica di acquisto, passivity rule e poteri della Consob, in «Rivista diritto privato», 2000; Quotazione di nuove società e tutela del pubblico investitore: il ruolo delle società di revisione, in «Analisi Giuridica dell’Economia AGE», 2002; Profili dell’interlocking directorates nelle società bancarie e finanziarie: norme speciali ed interessi, in Governo dell’impresa e mercato delle regole, Milano 2002; Capogruppo bancaria e nuovo diritto societario, in «Diritto della banca e del mercato finanziario», 2004; I controlli nelle società di capitali "chiuse" fra modelli legali ed evoluzione della realtà, in «Giurisprudenza commerciale», 2006, I; Le imprese bancarie fra statuti speciali, libertà d’iniziativa, norme imperative, in «Rivista diritto commerciale», 2007, I; Il sistema dualistico e l’ordinamento bancario, in «Rivista delle società», 2008; Crisi finanziaria, interventi legislativi e ordinamento bancario, in Scritti in onore di F. Capriglione, Padova 2010; Interlocking directorates nelle società bancarie, finanziarie e assicurative: evoluzioni e problemi, in «Banca borsa titoli di credito», 2010, I; “Indipendenti”, interlocking ed interessi fra modelli societari e realtà, in Il diritto delle società oggi. Innovazioni e persistenze, Torino 2011; L’informazione societaria in Italia: norme e interessi tra passato e futuro, in «Analisi Giuridica dell’Economia AGE», 2013;
Esternalizzazioni di gestione, mandato generale e rappresentanza legale nelle società per azioni, in «Rivista di diritto privato», 2013; Il buon governo delle banche tra autonomia privata e vigilanze pubbliche, in «Rivista delle società», 2015; Servizi di investimento e regole di condotta degli intermediari: quale quiete dopo la tempesta?, in «Il Testo Unico della Finanza. Un bilancio dopo 15 anni», Milano, 2015; Note minime, e critiche, sul recesso ad nutum del socio di s.p.a. a tempo indeterminato, in «Giurisprudenza commerciale», 2015, I; Il capitale sociale nelle s.p.a. quotate: solo un relitto storico? in «Il nuovo capitale sociale», a cura di Capelli-Patriarca, Milano, 2016; Difesa del sistema dualistico italiano (pas encore un éloge funèbre?), in «Analisi Giuridica dell’Economia AGE», 1/2016; Il depositante bancario tra processo economico e mercati, in «Analisi Giuridica dell’Economia AGE», 2/2016; Società bancarie quotate e pluralità di vigilanze pubbliche, in «Regole del mercato e mercato delle regole», a cura di Carcano-Mosca-Ventoruzzo, Milano, 2016; La disciplina del recesso da società di capitali tra pluralità di fattispecie ed interessi divergenti, in «La riforma del diritto societario nella “giurisprudenza delle imprese”» a cura di M. Cera - P.F. Mondini e G. Presti, Milano, 2017.
c) Curatele e coordinamento di volumi collettanei: - La regolazione dei soggetti finanziari nell’attività normativa delle Autorità, Milano, 2002; - Il diritto delle società oggi. Persistenze e innovazioni (insieme a P. Benazzo e S. Patriarca), Torino, 2011;
- La riforma del diritto societario nella “giurisprudenza delle imprese” (insieme a P.F. Mondini e G. Presti), Milano, 2017.
d) Manuali: Il diritto degli investimenti (insieme a S. Di Valentin), Il Mulino, Bologna, 2015.

D) Esperienze didattiche

- Le esperienze didattiche rilevanti si svolgono presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia dal 1990 al 2010 quale titolare dell’insegnamento Diritto bancario e dal 2011 ad oggi quale titolare dell’insegnamento Diritto commerciale.
Si segnalano anche: a) il corso per supplenza di Diritto commerciale tenuto presso la Facoltà di Economia di Pavia dal 1993 al 1996; b) il corso di Diritto dei mercati finanziari tenuto presso l’Università dell’Insubria tra il 1995 e il 1996; c) il ciclo di lezioni di Diritto commerciale tenuto presso la Scuola di specializzazione nelle professioni legali; l’insegnamento I bilanci e l’informativa finanziaria, tenuto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia negli aa.aa. 2011/12 e 2012/13.

E) Altre informazioni che si ritengono utili

- Numerose sono state le partecipazioni a convegni e iniziative pubbliche nelle quali sono state svolte relazioni ed interventi presso varie università italiane (in particolare Bocconi di Milano, Cattolica di Milano, Luiss di Roma).
- Socio fondatore dell’Associazione Disiano Preite per lo studio del diritto dell’impresa.
- Codirettore di «Analisi Giuridica dell’Economia AGE», edita a Bologna da Il Mulino, di cui ha curato, insieme ad alcuni colleghi, vari fascicoli.
- Socio di Orizzonti del Diritto Commerciale (Associazione dei docenti di Diritto commerciale).
- Membro del Comitato Referees delle riviste «Banca Borsa Titoli di Credito» e «Giurisprudenza commerciale».
- Dalla istituzione, componente del Consiglio direttivo della Scuola di specializzazione per le professioni legali istituita dall’Università di Pavia e dall’Università Bocconi.
- Dal 2010 Presidente della Fondazione Museo Poldi Pezzoli di Milano.
- Funzioni amministrative e di controllo al vertice rivestite tra il 1995 ed oggi in varie società bancarie e finanziarie, quotate e non.